Come funziona

Come funziona

Utilizzare BikeMi è facile, come andare in bicicletta!

1. Scegli uno degli abbonamenti a tua disposizione (annuale, settimanale o giornaliero) e acquistalo tramite App, sito web (ottimizzato per mobile), ATM Point o Infoline ATM.

2. Se scegli un abbonamento settimanale o giornaliero, riceverai via mail o via sms un codice utente che, insieme alla password scelta al momento della registrazione, potrai subito utilizzare per prendere a noleggio una bici. Ti ricordiamo che la validità dell'abbonamento occasionale avrà inizio a partire dal primo prelievo. 

3. Se scegli l’abbonamento annuale, una volta iscritto, riceverai via mail o sms dei codici temporanei per accedere immediatamente al servizio e, successivamente, BikeMi provvederà ad inviarti l’apposita tessera entro 15 giorni. Attiva la tua tessera tramite il sito web, l’app ufficiale (alcune funzionalità sono in fase di svilippo), l’Infoline ATM o gli ATM Point. 

4. Recati in una delle stazioni BikeMi a tua scelta.

5. Scegli il tipo di bici che vuoi utilizzare.

6. Ritira la tua bicicletta: presso ogni stazione è presente una colonna di servizio sulla quale dovrai posizionare la tessera BikeMi (abbonamenti annuali) o digitare il tuo codice utente e la tua password (abbonamenti settimanali e giornalieri) e seguire le istruzioni che appariranno sullo schermo. Alla fine ti verrà indicato il numero di posteggio della bicicletta che potrai prelevare. Raggiungi la tua bici, alzala leggermente e parti.

7. Restituisci la bicicletta presso la stazione più vicina alla tua destinazione. Inserisci la bici in un posto di aggancio libero e attendi che sia correttamente agganciata: la spia verde del punto di aggancio deve diventare di colore verde fisso e i perni non saranno più estraibili. Per essere sicuro che tutto sia andato a buon fine puoi anche passare la tessera sul lettore o digitare nuovamente i codici, un messaggio sul display ti confermerà l'avvenuta restituzione. Non lasciare mai la bici incustodita per strada. 

Guarda il video tutorial, clicca qui:

Cover Tutorial IT

VIAGGIA CON BIKEMI TUTTI I GIORNI

Porta sempre con te il tuo abbonamento!

Il servizio è operativo 365 giorni all’anno dalle 7.00 all'1.00. L’orario potrebbe essere esteso in primavera/estate e in occasione di eventi speciali (per ulteriori informazioni visita la sezione News di questo sito web).

 

REGOLE DI UTILIZZO

- La tessera è personale e non cedibile.

- Non si può trasportare nessun’altra persona sulla bicicletta; l’unica persona autorizzata è l’abbonato.

- L’abbonato sarà totalmente responsabile della bicicletta dal momento in cui la preleva da una stazione fino a quello in cui la deposita nella medesima stazione o in un’altra.

- BikeMi prevede una copertura per responsabilità civile per danni a terzi causati esclusivamente dal malfunzionamento di qualsiasi componente, attrezzatura o struttura BikeMi. Nel caso in cui i danni siano provocati dall’abbonato, è invece quest'ultimo che se ne assume la piena responsabilità.

- Per le bici tradizionali il tempo massimo di utilizzo gratuito è di 30 minuti alla volta. Per i minuti successivi si paga un supplemento per ogni mezz’ora o frazione. Le bici a pedalata assistita hanno una tariffazione a consumo che invitiamo a consultare.

- Il tempo massimo di utilizzo della bicicletta per tragitto è di 2 ore.

- Il superamento del limite massimo di 2 ore per tre volte determina l’annullamento dell’abbonamento.

- Si addebiterà una penale di 150 euro, oltre ai supplementi, sulla carta di credito dell’utente che non restituirà la bicicletta entro le 24 ore continuate dall’ultimo ritiro presso una stazione.

- Nel caso in cui la stazione di arrivo non disponga di spazi liberi, avvicinando la tessera o digitando i codici, la colonna di servizio indicherà le stazioni più vicine dove sarà possibile depositare la bicicletta.

- Non si potrà prendere un’altra bicicletta se non saranno passati minimo 5 minuti dall’ultimo utilizzo.

- Devono essere rispettate sempre le regole del codice della strada.

- Per saperne di più sulla normativa vigente del codice della strada, relativa alla circolazione delle biciclette, si può consultare il sito www.comune.milano.it - sezione “Milano in bici”.

- Nel momento in cui ritira la bicicletta, l’abbonato deve verificare lo stato dei freni e il corretto funzionamento di tutte le parti della bicicletta e adattare il sellino alla propria statura. In caso di bici elettrica, va verificato, sul display a 5 led di cui il mezzo è provvisto, il livello di carica della batteria in riferimento al tragitto che si vuole percorrere. Ogni led acceso corrisponde a circa 10 km di autonomia.

- Nel caso in cui la bicicletta abbia qualche elemento che non è in buono stato di funzionamento, l’abbonato dovrà riporla. Riagganciandola entro 3 minuti potrà prelevarne subito un'altra.

- Questo servizio è consentito ai maggiori di 16 anni.

- Quando le biciclette sono usate su strade pubbliche, devono rispettare le regole del traffico valide per qualsiasi altro veicolo.

- Le biciclette non possono essere guidate su una ruota sola o attaccate ad altri veicoli in movimento.

- Le biciclette non possono essere parcheggiate in zone di sosta dei mezzi pubblici o nei passaggi pedonali.

È inoltre importante:

    - Osservare i semafori e rispettare gli incroci pedonali.

    - Dare sempre la precedenza ai pedoni.

    - Indicare in anticipo qualsiasi manovra per cambiare direzione.

Contatti

Il Call Center ATM è a vostra
disposizione per qualsiasi chiarimento ed informazione.

Welcome

Please select your language:

Ultime Notizie

Arrivano a 17 le strade car free per la sicurezza delle scuole

L’ultima in via Quarenghi, Municipio 8, per 900 bambini e bambine

Chiusura temporanea stazione 116 - Morgagni Redi

Dalla tarda serata di giovedì 14 febbraio fino alla conclusione dei lavori nella giornata di venerdì 15.

Riapertura stazione 189 - Procaccini - Cimitero Monumentale

Da giovedì 14/02.

Un altro successo per la Bike Challenge di FIAB

BikeMi, partner dell'iniziativa mette a disposizione per i vincitori di ogni categoria alcuni abbonamenti al servizio.

Chiusura temporanea stazione 248 - Teodorico - Gattamelata

Dal pomeriggio di martedì 12 febbraio.

Chiusure temporanee in occasione del Capodanno Cinese

Domenica 10/2 chiuse le stazioni: 186 - Gramsci, 187 - Sarpi – Albertini, 188 - Sarpi - Niccolini.

Chiusura temporanea stazione 222 - Durante - D'aviano

Martedì 5 febbraio.

Cambia il progetto della stazione Sant'Ambrogio

Un nuovo ingresso per la metro M4 riqualifica l'area della Pusterla

Ad Amsterdam si progettano rastrelliere per distribuire l’energia prodotta dai ciclisti

Non esiste ancora un prototipo, ma l’idea di incamerare i watt prodotti durante la pedalata e “restituirli” al proprio quartiere per l’illuminazione pubblica e degli appartamenti potrebbe rendere Amsterdam ancora più sostenibile grazie (una volta di più) alla bicicletta.

Milano: dal 25 febbraio arriva l'Area B

Le misure adottate dal Comune per ridurre le emissioni nocive.

<>