News

News

mercoledì 5 dicembre 2018

Chiusure temporanee in occasione degli Oh Bej! Oh Bej!

Vi informiamo che in occasione della tradizionale fiera degli Oh Bej! Oh Bej!, alcune stazioni BikeMi saranno temporaneamente chiuse.

La stazione n. 263 - Castello sarà disattivata a partire dalle 14.00 di mercoledì 5 dicembre. Le stazioni n. 11 - Castello Acquario Civico e 101 - Gadio Paleocapa saranno invece chiuse dalle ore 20.00 5 dicembre.

Ci scusiamo per il disagio e vi invitiamo ad utilizzare in sostituzione le seguenti stazioni limitrofe:

34 - Cairoli

28 - San Giovanni sul muro

75 - Cusani

84 - Cadorna 2

3 - Cadorna 1

94 - Cadorna 3

Le stazioni torneranno operative da lunedì 10 dicembre. 

 

 

 

Torna su

lunedì 3 dicembre 2018

Buon compleanno BikeMi!

Il giorno tanto atteso è finalmente giunto: esattamente 10 anni fa, le iconiche biciclette gialle del Comune di Milano hanno iniziato ad invadere la città.

Da quando nella fredda mattina del 3 dicembre alle 7.12, la prima bicicletta è stata sganciata dalla stazione dalla stazione 20 – Erculea, il servizio non si è più fermato.

Bike Mi 2008 (1)

In occasione di questa importante ricorrenza, da oggi fino al 13 dicembre le tariffe d’uso per tutte le tipologie di biciclette, non verranno addebitate. Gli utenti potranno così pedalare senza accumulare costi.

Resterà invece attivo il limite di 2 ore di utilizzo consecutive con al relativa nota di penalità, in modo che le biciclette restino il più possibile a disposizione della collettività.

E se vi state domandando come mai abbiamo scelto proprio il 13 dicembre come data conclusiva dell’iniziativa, restate connessi per sapere cosa accadrà!

Torna su

venerdì 30 novembre 2018

Bici elettriche con seggiolino, nuove stazioni e tariffe speciali per i primi dieci anni in sella alle “gialle”

Milano, 30 novembre 2018 - Dieci giorni di tariffe speciali, sette nuove stazioni da inaugurare e 150 nuove biciclette elettriche con seggiolino per bambini in arrivo nei prossimi giorni. E ancora, un convegno alla Statale e molte novità in agenda per il 2019: BikeMi compie dieci anni e festeggia con la città il successo del servizio di bike sharing nato il 3 dicembre del 2008.

A presentare le iniziative in programma sono stati oggi, in una conferenza stampa a Palazzo Marino, il Sindaco di Milano Giuseppe Sala, l’assessore alla Mobilità e Ambiente Marco Granelli, il Presidente di Atm Luca Bianchi e il general manager di Clear Channel Italia Mats Lundquist.

CS_Decennale _gruppo

 

“Questi primi dieci anni – ha detto il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala – mettono in evidenza due aspetti del successo di BikeMi: la vocazione di Milano verso tutto ciò che la può rendere più moderna e sostenibile e l’attitudine dei milanesi verso l’uso della bicicletta, sempre più diffusa e apprezzata come mezzo di trasporto. I numeri che abbiamo presentato oggi sono davvero impressionanti. Basti pensare che il servizio conta oggi 650.000 iscritti, che gli utilizzi in dieci anni sono stati 23 milioni e che sono stati percorsi più di 46 milioni di chilometri senza produrre emissioni inquinanti. Un risultato davvero ottimo. Utilizziamo questo decennale come punto di partenza”.

Per celebrare il compleanno delle bici gialle, dal 3 al 13 dicembre, gli abbonati BikeMi potranno utilizzare gratuitamente senza limiti di tempo le biciclette normali ed elettriche*, la cui flotta verrà implementata con l’arrivo di 150 nuovi modelli con pedalata assistita e seggiolino; il 13 dicembre chiunque potrà attivare gratuitamente un abbonamento giornaliero.

“Il 13 dicembre – dichiara Marco Granelli assessore alla Mobilità e Ambiente – entrano in esercizio sette nuove stazioni, Angilberto-Comacchio, Bologna, Ortles-Ripamonti, Ortles-Orobia, Cuoco-Monte Cimone, Corvetto-Polesine, Gabrio Rosa, realizzate nell’ambito del progetto europeo Sharing cities. A queste, entro il 2019, se ne aggiungeranno altre 34, portando il numero delle stazioni sparse per la città a quota 323. A crescere, il prossimo anno, sarà anche la flotta delle ‘gialle’, che passeranno dalle attuali 3.650 a 4.280, alle quali si uniranno le 1.150 elettriche a pedalata assistita, segno che questi 10 anni sono per noi un punto di partenza”.

Numeri in crescita che rispondono al gradimento dei cittadini per un servizio pensato da Comune e ATM, e gestito da Clear Channel, che conta ad oggi più di 650mila iscritti e 23 milioni di utilizzi per oltre 46 milioni di chilometri percorsi in città. Pedalate che hanno permesso di risparmiare oltre 9,3 milioni di chili di anidride carbonica in termini di mancate emissioni, alle quali si aggiunge il contributo di una centrale di ricarica elettrica con energia (75 khW/annui) prodotta da pannelli fotovoltaici.

“Siamo molto contenti di festeggiare i primi 10 anni di BikeMi che è sempre più apprezzato dai cittadini. Oggi si è raggiunto un traguardo importante: 150 nuove biciclette elettriche con seggiolino, un ulteriore step per rendere il servizio sempre più fruibile anche dalle famiglie – ha commentato il Presidente di Atm Luca Bianchi –. I cittadini scelgono sempre di più la sostenibilità e anche Atm è impegnata su questo fronte a 360 gradi. Non solo in termini di sostenibilità ambientale, con il piano ‘full electric’ che prevede entro il 2030 solo mezzi elettrici, ma anche sociale. L’iniziativa di inclusione di alcuni ex-detenuti presentata oggi va proprio in questa direzione”.

BikeMi ha quindi raggiunto e superato gli obiettivi per i quali era nato e oggi è a tutti gli effetti un servizio di trasporto pubblico efficiente e capillare, con stazioni che non distano tra di loro più di quattrocento metri, in grado di collegare i quartieri alle grandi reti di trasporto pubblico.

Un sistema che ha il merito di diffondere buone pratiche, invogliando anche chi non vive in città ad utilizzare le due ruote a pedali per gli spostamenti. Grazie allo sharing, infatti, possono andare in bici anche i “cittadini temporanei” che si trovano a Milano per lavoro o vacanza, e possono sperimentare le due ruote anche persone che non vogliono acquistare il veicolo o che organizzano gli spostamenti passando dalla metropolitana, al bus e a sistemi più flessibili.

“BikeMi è il fiore all’occhiello del nostro sistema di Bike sharing che gestiamo in varie città del mondo tra cui Santiago del Cile e Trondheim in Norvegia –  dichiara Mats Lundquist, General Manager di Clear Channel Italia –. In questi 10 anni abbiamo percorso 120 volte il tragitto terra-luna con un risparmio di emissioni annue di 2.000 auto. Per ringraziare i nostri abbonati della loro fedeltà dal 3 al 13 dicembre le tariffe per gli extra utilizzi saranno offerte gratuitamente a tutti. In più giovedì 13 dicembre presenteremo i risultati della Customer Satisfaction survey alla Statale di Milano in occasione dell’evento celebrativo dei 10 anni”.

Le biciclette in condivisione sono ormai una parte ormai decisiva del sistema di mobilità sostenibile e a basso impatto per il quale Milano sta diventando un modello e punto di riferimento, grazie alla capacità di integrare i mezzi tradizionali con quelli più moderni della sharing mobility.

10 ANNI DI BIKEMI IN NUMERI

640.000 iscritti
23 milioni di utilizzi
46.120.088 km percorsi
323 stazioni entro il 2019
4.280 biciclette a pedalata tradizionale entro il 2019
1.150 biciclette elettriche a pedalata assistita
2017 l'anno con il maggior numero di utilizzi ( 4.285.009) e più chilometri percorsi (8.570.018)
5 aprile 2017 (mercoledì) il giorno con più prelievi (23.370) in 10 anni
Cadorna la stazione più utilizzata
Martedì il giorno della settimana col maggior numero di prelievi
8-9; 18-19; 9-10; 19-20 le fasce orarie con più prelievi e più restituzioni

Fonte: Comunicato Stampa del Comune di Milano

 

 

*resta valido il limite delle 2 ore consentite con relative penalità.

Torna su

lunedì 26 novembre 2018

BikeMi Instagram Contest: ecco il vincitore!

Le votazioni sono terminate e finalmente il verdetto è pronto.

Non è stata una decisione semplice, abbiamo ricevuto moltissime foto e tra alcune di queste lo scarto è stato veramente minimo.

Qui di seguito la motivazione che ha condotto alla scelta finale:

«La giuria ha deciso di indicare come vincitrice questa foto per la perfetta aderenza al tema, per l’originalità della tecnica scelta e per la completezza della composizione.

L’autore non solo ha incluso in una sola inquadratura tutti gli elementi richiesti ma è riuscito a rendere in maniera visiva e grafica lo slogan simbolo di questo decennale “La città gira e continua a girare”»

Ed finalmente ecco la foto vincente! Complimenti all'utente instagram @minafucsia!! 

Congratulazioni da parte di tutto il Team BikeMi.

 

Foto Vincente Per Post

Torna su

lunedì 19 novembre 2018

BikeMi Instagram Contest: la giuria si riunisce!

Il termine per inviare le foto partecipanti all'Instagram Contest di BikeMi è passato.

La partecipazione è stata alta, tutti gli scatti ricevuti sono bellissimi e ci hanno fatto innamorare ancora di più di Milano.

La scelta del vincitore non sarà semplice e la giuria si è già riunita per valutare.

Restate connessi sui nostri canali social per scoprire chi si aggiudicherà un abbonamento decennale al servizio!

 

Collage Ridotto

 

Torna su

lunedì 12 novembre 2018

BikeMi Instagram Contest: ultimi giorni!

 

Domenica 18 novembre si conclude il contest fotografico su Instagram che permette di accaparrarsi un abbonamento BikeMi della durata di dieci anni, messo in palio in occasione dei festeggiamenti per il decennale del servizio.

Sono quindi gli ultimi giorni per provare ad essere il fortunato vincitore di questo allettante premio.

Ecco come fare per partecipare:

  1. Scegli il luogo che secondo te rappresenta al meglio il cambiamento di Milano in questi 10 anni
  2. Usalo come ambientazione per uno scatto in cui BikeMi sia protagonista con le bici o con una stazione.
  3. Condividi la foto sul tuo profilo Instagram entro il 18 novembre, tagga @bikemi.milano e inserisci questi 2 hashtag: #bikemi10 #lacittàgira

Ricorda che il tuo account Instagram deve essere pubblico.

Il regolamento completo è disponibile cliccando qui. 

Che aspetti?

 IMG_E2242

Torna su

martedì 6 novembre 2018

I migliori tennisti under 21 a Milano

Arrivano a Milano i migliori tennisti under 21 di tutto il mondo.

Negli spazi di Fiera Milano a Rho, si terranno dal 6 al 10 novembre i Next Gen ATP Finals.

Giunto alla seconda edizione, il grande evento sportivo è organizzato dalla Federazione Italiana Tennis in associazione con il Comitato Olimpico Nazionale Italiano.

I migliori 7 più una "wild card" si sfideranno in un torneo all'ultimo colpo!

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale www.nextgenatpfinals.com

2560x 1670-CLEAR CHANNEL-ADV-NGAF-18

Torna su

lunedì 5 novembre 2018

#iocisarò: la campagna del Comune per il Piano Quartieri

Il Comune di Milano lancia la campagna #iocisarò per promuovere la partecipazione al Piano Quartieri. 

Il Piano Quartieri rappresenta gli investimenti in opere che il Comune di Milano ha effettuato, sta effettuando e realizzerà negli anni futuri.

L'obiettivo è invitare i cittadini a partecipare attivamente alle scelte sulla città. Nel mese di novembre si svolgeranno nove incontri con gli abitanti dei nove Municipi per far conoscere il Piano, raccontare i progetti, ascoltare i cittadini, raccogliere i loro suggerimenti e le loro proposte. Questi ultimi a loro volta potranno dialogare con gli esperti del Comune, approfondire i temi e i progetti trattati. 

Per conoscere il calendario con tutti gli appuntamenti potete cliccare qui.

500x 430

 

Torna su

mercoledì 31 ottobre 2018

La notte dei bikers viventi: ad Halloween BikeMi NO stop e ritorno all’orario invernale

Ad Halloween, per pedalare tutta la notte a caccia di zombie, vampiri, streghe e spiriti, BikeMi sarà attivo no stop!

I clienti potranno godersi i festeggiamenti per la notte più spaventosa dell’anno e fare ritorno a casa a qualsiasi ora: le biciclette infatti si potranno prelevare ininterrottamente dalle 7.00 del 31 ottobre alle 2.00 del 2 novembre.

Halloween 2018

A partire dal 2 novembre invece verrà ripristinato l’orario invernale del servizio che prevede l’apertura delle stazioni tutti i giorni dalle 7.00 all’1.00.

Copy Of 7.00 (1)

 

Torna su

martedì 30 ottobre 2018

Chiusura temporanea stazioni 87 Genova e 29 S. Pietro in Gessate

Vi informiamo che, per consentire i lavori di asfaltatura di Piazzale Porta Genova, la stazione 87 Genova viene temporaneamente chiusa dalle ore 18.00 di martedì 30 ottobre. Sarà riattivata a partire dalle 7.00 di giovedì 1° novembre.

Ci scusiamo per il disagio ed invitiamo ad utilizzare in alternativa le seguenti stazioni limitrofe:

• 158 Naviglio Grande–Valenza

• 164 Bergognone

• 15 Cantore

• 47 Gorizia 1

• 48 Gorizia 2

Inoltre,  nelle giornate di venerdì 2 e sabato 3 novembre, la stazione 29 San Pietro in Gessate verrà temporaneamente chiusa per consentire lo svolgimento di alcune riprese televisive nell'area circostante. La stazione sarà disattivata dalle ore 12.00 del 2/11 alle 15 del 3/11.

Scusandoci per il disagio, invitiamo ad usare le stazioni vicine:

• 55 Piazza Cinque Giornate

• 86 Bellini Conservatorio

• 93 Borgogna

• 61 Largo Augusto

• 9 Piazza S. Stefano

• 50 piazza Beccaria

Torna su
<12345...>

Contatti

Il Call Center ATM è a vostra
disposizione per qualsiasi chiarimento ed informazione.

Welcome

Please select your language:

Ultime Notizie

Chiusura temporanea stazione 1 - Duomo

Sabato 18/05.

Sciopero dei mezzi: possibili disagi

Venerdì 17 maggio.

Adunata degli Alpini: chiusure temporanee

Dal 10/05 stazioni: 1 Duomo - 102 Arcivescovado - 402 San Babila Dal 11/05 stazioni: 34 Cairoli - 53 Palestro 1 - 59 Palestro 2 - 27 Venezia - Planetario - 263 Castello

Chiusura temporanea stazione n. 94 - Cadorna 3

Tra le 23.00 di sabato 4 e le 6.30 di domenica 5 maggio.

Milano Food City

Dal 3 al 9 maggio 2019.

Chiusura temporanea stazione 84 - Cadorna 2

Sabato 13 aprile.

BikeMi by Night: torna il servizio notturno!

Da giovedì 11 aprile.

BikeMi sostiene BicicletTiamo

Domenica 14 aprile 2019.

Design Week 2019

Dal 9 al 14 aprile.

BikeMi - temporanea sospensione SMS

Il servizio di invio SMS con codici provvisori sarà temporaneamente sospeso dalle 18 del 7/4 alle 9 dell'8/4.

<>